HomeMedicina del Lavoro

Corsi di primo soccorso aziendali: quando farli

Corsi di primo soccorso aziendali: quando farli
Like Tweet Pin it Share Share Email

L’articolo 45 del Decreto Legislativo 81 del 2008, il “Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”, tratta di tutti quei temi riguardanti la gestione del primo soccorso all’interno delle aziende, argomento quanto mai di attualità visti i continui fatti di cronaca che sempre più spesso, purtroppo, ci ricordano quanto sia importante la sicurezza e la prevenzione sul lavoro al fine di evitare infortuni addirittura mortali.

Il Testo Unico prevede numerosi corsi obbligatori per la formazione di specializzati in vari settori della sicurezza. Tra questi, ovviamente, spicca quello per il primo soccorso.

Ma “primo soccorso” o “pronto soccorso”? La distinzione, sottolineata nel decreto, è necessaria per avviare un discorso chiaro e preciso su tale tematica. Mentre il secondo, infatti, corrisponde a tutte quelle tecniche mediche e chirurgiche messe in atto da personale qualificato, il primo, quello che più ci interessa, viene definito dalla legge come “l’insieme delle manovre che personale non medico può mettere in atto in attesa dell’arrivo di personale più qualificato”.

La nomina degli addetti al primo soccorso spetta al datore di lavoro, che nel farlo terrà conto della natura dell’azienda, delle attività svolte e delle dimensioni. Nel decreto legislativo non si parla di un numero minimo o proporzionale al numero di dipendenti. Il datore di lavoro, ascoltato il medico competente e valutata la situazione specifica della sua azienda, deciderà in base alla valutazione dei rischi il numero dei soccorritori.

Ma oltre al decreto del 2008, in tema di primo soccorso bisogna fare affidamento anche al decreto ministeriale 388 del 2003, che tratta proprio dell’argomento di questo articolo, ovvero la formazione. Riguardo questo tema, la normativa specifica che gli addetti scelti dal datore di lavoro devono sostenere un corso di base teorico e acquisire capacità di intervento pratico. Al corso di formazione da frequentare prima dell’assunzione dell’incarico, seguiranno corsi di aggiornamento su base triennale. La durata di ogni corso dipende dalla classificazione aziendale. Sono esentati coloro che abbiano già sostenuto un corso di contenuti pari o superiori a quelli indicati nel decreto 388.

Obblighi aziendali sul primo soccorso

Per quanto riguarda invece la classificazione aziendale di cui abbiamo accennato sopra, DM 388 divide le aziende in tre gruppi in base alle attività svolte e ai fattori di rischio. Nel Gruppo A rientrano tutte le aziende con attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e elaboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività minerarie, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni; aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura. Il Gruppo B racchiude le aziende con tre o più lavoratori che non rientrano nel Gruppo A; il Gruppo C quelle con meno di tre lavoratori.

Durata dei Corsi

Il corso di formazione per gli operatori addetti al primo soccorso avrà una durata di 16 ore per le aziende del Gruppo A; di 12 ore per tutte le altre. Gli stessi orari andranno rispettati per i corsi di aggiornamento che si terranno ogni tre anni.

Una simile formazione garantisce la presenza sul posto di lavoro di squadre di primo soccorso composte da elementi validi che rappresentano un ottimo strumento a tutela della salute dei lavoratori. Essi assicurano una minima capacità di intervento in caso di infortuni e malori e possono fungere da punto di riferimento per eventuali soccorsi esterni da parte di vero personale medico. Proprio su questo punto va però ricordato che gli addetti al primo soccorso non sono allo stesso tempo addetti al “pronto soccorso” e non sono da considerarsi professionisti in fatto di emergenze sanitarie.

Comments (0)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi